Catia Isabel Santonico Ferrer

Senior Project Manager

Laurea in Scienze Politiche con indirizzo Politico-Internazionale

Master universitario internazionale in Cooperazione e Sviluppo e progettazione (PCM) presso l’Università di Pavia

Laurea in Psicologia – Intervento clinico (Università “La Sapienza” di Roma).

Biografia

Laureata in Scienze Politiche con indirizzo Politico-Internazionale, ho frequentato il Master universitario internazionale in Cooperazione e Sviluppo e progettazione (PCM) presso l’Università di Pavia e conseguito una laurea triennale in Psicologia, con indirizzo Scienze e Tecniche Psicologiche per l’Intervento Clinico per la Persona, il Gruppo e le Istituzioni (La Sapienza, Roma).

Nell’ambito della cooperazione allo sviluppo ho coordinato progetti in Kosovo nella fase del post-conflitto sui temi dell’educazione alla pace e ricoperto incarichi di consulente per la FAO negli ambiti dello sviluppo territoriale partecipato e della gestione dei conflitti. Lavoro in IPRS come ricercatrice senior da oltre 10 anni. È qui che ho potuto mettere a frutto esperienze e competenze multisciplinari che muovono dalla progettazione alla realizzazione di interventi, su molte tematiche sociali (immigrazione, integrazione sociale e scolastica dei minori stranieri, discriminazione, giustizia minorile, dispersione scolastica, bullismo, comunicazione scuola famiglia e alleanza educativa), in grado di individuare bisogni sociali emergenti e modalità nuove di integrazione tra servizi e attori pubblici e privati. Conosco a fondo le problematiche della scuola di ogni ordine e grado e sono in grado di progettare, monitorare, valutare interventi rivolti a tutte le componenti scolastiche, per attività fuori e dentro la scuola, in rete con le agenzie educative e i servizi del territorio. Oltre ad esperienze nel coordinamento di servizi a sostegno degli interventi dei servizi sociali relativi ai provvedimenti giudiziari a tutela dei minori e al sostegno alla genitorialità, ho consolidate esperienze di lavoro sulle tematiche della giustizia minorile sia relativamente alla governance dei sistemi di giustizia in Italia e in Europa, sia in merito allo scambio e alla sperimentazione di modelli efficaci di intervento sviluppati in altri paesi europei.  Più di recente ho approfondito i temi della giustizia riparativa e degli strumenti e modelli innovativi di RJ che garantiscono attenzione alle vittime.