11/2/2019

Avviso Pubblico per il conferimento di incarico per Ricercatore Esperto

IPRS

AVVISO PUBBLICO
per il conferimento mediante procedura selettiva comparativa di incarico a tempo pieno come ricercatore esperto da inserire in organico presso la sede dell’Istituto Psicoanalitico per le Ricerche Sociali a Roma.

Con il presente avviso viene indetta una procedura di selezione comparativa di 1 ricercatore senior da coinvolgere in attività di progettazione e coordinamento di interventi complessi in ambito psico-sociale di ricerca-azione e capacity building delle PA da inserire nell’organico dell’Istituto Psicoanalitico per le Ricerche Sociali.

Articolo 1

Oggetto dell’incarico, requisiti professionali e punteggi

I profili professionali oggetto della presente procedura saranno selezionati sulla base dei titoli e delle esperienze. Coloro che supereranno la prima fase di accertamento della sussistenza dei requisiti minimi richiesti saranno invitati per un colloquio, anch’esso facente parte a titolo di valutazione complessiva.
La ricerca è rivolta a professionisti che abbiano le competenze ed esperienze di seguito indicate:

  • Almeno 5 anni di esperienza nella progettazione e coordinamento di progetti europei sui temi dell’immigrazione, discriminazione e inclusione sociale di categorie a rischio.
  • Competenze nella progettazione di interventi in ambito nazionale.
  • Ottima competenza nell’inglese scritto e parlato.

Completano il profilo e costituiscono titolo preferenziale:

  • Esperienze di indagine desk e field per lo studio di fenomeni complessi; attività di valutazione e modellizzazione di interventi in ambito sociale (immigrazione, integrazione sociale e scolastica dei minori e giovani stranieri, discriminazione, giustizia minorile); attività di consulenza/formazione alle pubbliche amministrazioni sulle materie indicate o similari.
  • Pubblicazioni nel settore.
  • Possibilità a viaggiare.

Requisiti minimi richiesti

  • Diploma di Laurea.
  • Esperienza almeno 5 anni nella progettazione e coordinamento di progetti europei sui temi dell’immigrazione, discriminazione e inclusione sociale di categorie a rischio.
  • Ottima competenza nell’inglese scritto e parlato.

Articolo 2

Requisiti di partecipazione

Per partecipare alla procedura di selezione, tutti i candidati alla data di sottoscrizione della domanda di partecipazione, devono possedere i seguenti requisiti di ammissibilità:

  • essere in possesso della cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
  • essere in possesso della cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non aver riportato condanne penali e non essere destinatario di provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale o per qualsiasi reato che determini l’incapacità a contrarre con la P.A.;
  • non essere sottoposto a procedimenti penali;
  • essere in possesso del requisito di indipendenza ovvero non trovarsi in alcuna condizione di incompatibilità o di conflitto di interessi (relazioni finanziarie, d’affari, di lavoro o di altro genere) con l’Istituto Psicoanalitico per le Ricerche Sociali con sede a Roma in Via Passeggiata di Ripetta, 11, C.F 07865890581 e P. IVA 01892121003, tale che un terzo ragionevole ed informato riterrebbe compromessa l’indipendenza di tale incarico.

L’esito positivo della selezione non genera in alcun modo obbligo di conferimento dell’incarico da parte dell’Istituto Psicoanalitico per le Ricerche Sociali.

L’Istituto si riserva il diritto di revocare in qualsiasi momento il presente Avviso tramite comunicazione sul sito https://www.iprs.it/.

Articolo 3

Durata e compenso previsto per l’incarico

Il numero di ore richieste è per un tempo pieno che verrà stabilito, contrattualmente, in accordo tra le parti, nella fase successiva alla selezione positiva del candidato.

Con riferimento ai profili richiesti, il corrispettivo verrà definito, sulla base delle caratteristiche professionali delle risorsa, della complessità dell’attività richiesta, delle specifiche responsabilità per lo svolgimento dei compiti, delle modalità di svolgimento delle attività, nonché dei tempi richiesti agli esperti e dagli stessi garantiti per le prestazioni da rendere.

Articolo 4

Procedura selettiva e valutativa

L’IPRS procede alla valutazione delle candidature attraverso le seguenti fasi:

a) Valutazione della Domanda di partecipazione al fine di accertare la sussistenza dei requisiti di partecipazione richiesti. Qualora non vengano riscontrati i requisiti richiesti il candidato verrà escluso.

b) Valutazione del curriculum vitae. Qualora il candidato sia in possesso dei requisiti di partecipazione richiesti in relazione al profilo prescelto si procederà alla valutazione del curriculum vitae.

c) Colloquio individuale teso a verificare il possesso delle competenze specialistiche richieste nonché l’effettiva attinenza delle esperienze maturate al profilo professionale richiesto.

I colloqui individuali si svolgeranno presso la sede dell’Istituto Psicoanalitico per le Ricerche Sociali in via Passeggiata di Ripetta, 11, Roma.

Questo Ente si riserva la facoltà di affidare l’incarico anche in presenza di una sola candidatura idonea, così come di non procedere all’affidamento se nessuna candidatura risulti conveniente o idonea.

Articolo 5

Presentazione delle domande

I soggetti interessati dovranno far pervenire, sotto la propria responsabilità, entro e non oltre il giorno 07 marzo 2019, al seguente indirizzo iprs@iprs.it o tramite consegna brevi manu presso la sede dell’IPRS in via Passeggiata di Ripetta 11, Roma, allegando:

  • lettera di presentazione ed eventuali pubblicazioni;
  • curriculum vitae, che preveda l’autorizzazione al trattamento dei dati personali in base all’articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679, anch’esso sottoscritto in forma autografa o digitale dal candidato;
  • la copia fotostatica di un documento di identità, in corso di validità.

E’ onere e responsabilità esclusiva dei soggetti interessati far pervenire la domanda di partecipazione nel termine sopra indicato. Non saranno prese in considerazione e saranno escluse le domande di partecipazione pervenute oltre il termine indicato o con modalità diverse da quelle sopra indicate.

L’Istituto si riserva la facoltà nel corso della selezione di valutare analiticamente e/o di richiedere la certificazione originale dei titoli e delle esperienze autocertificate ovvero di richiedere chiarimenti o delucidazioni in caso di esperienze non chiaramente individuabili.

Tutti i titoli, le esperienze e le competenze richiesti, per poter essere valutati devono essere posseduti all’atto della presentazione della domanda di partecipazione.

Articolo 6

Cause di esclusione

In caso di partecipazione alla procedura di selezione, i candidati privi dei requisiti di partecipazione di cui all’articolo 2 saranno automaticamente esclusi.

In caso di partecipazione saranno esclusi anche coloro che:

a) presentino domanda di partecipazione successivamente alla scadenza del termine perentorio indicato ovvero le inviino a mail/indirizzi diversi da quelli indicati nel presente avviso;
b) non posseggono i titoli professionali o di esperienza minimi, ove richiesti;
c) risultino non possedere i titoli o le esperienze auto dichiarate. Nel caso in cui tale condizione emerga dopo la stipulazione del contratto, lo stesso sarà, ipso facto, risolto.

Articolo 7

Trattamento dei dati personali

Le informazioni trasmesse dai candidati, saranno trattate per le finalità di selezione nel rispetto dei principi e delle disposizioni sulla protezione dei dati personali e sulla tutela della riservatezza stabiliti dal D.Lgs196/2003 e dal Regolamento (UE) 2016/679.

Articolo 8

Pubblicità

Il presente avviso è pubblicato per 25 (venticinque) giorni consecutivi sul sito dell’Istituto Psicoanalitico per le Ricerche Sociali – www.iprs.it.

Articolo 9

Disposizioni finali

Qualsiasi informazione riguardante il presente avviso può essere richiesta al seguente indirizzo iprs@iprs.it.

Roma, 11/02/2019

Raffaele Bracalenti
(Presidente IPRS)

Condividi questo articolo

Articoli correlati