12/01/2017 - 30/03/2018

Creare reti per gli immigrati (CREI)

Il 6 marzo prende ufficialmente in via il progetto CREI – Creare reti per gli immigrati, un percorso di capacity building volto a sostenere la creazione e il rafforzamento delle reti per migliorare i percorsi di inclusione dei minori e dei giovani stranieri residenti nel territorio del Municipio XIV a Roma.

Obiettivo generale del progetto, coordinato dall’Università degli Studi Roma Tre – Dipartimento di scienze della formazione e di cui IPRS è partner assieme al Centro provinciale di istruzione adulti, la Cooperativa Sociale Apriti Sesamo e l’Istituto Don Calabria – Casa San Benedetto, è contribuire alla qualificazione del sistema degli attori, pubblici e privati, che insiste nel XIV Municipio di Roma, a tutela dei cittadini extra UE – in particolare minori e giovani – favorendone l’integrazione e il pieno accesso ai diritti.

Il progetto intende prestare particolare attenzione ai percorsi educativi, di formazione e orientamento al lavoro, fondamentali per contrastare rischi di disagio e di discriminazione, attraverso un’azione di capacity building che migliori la connessione tra i vari attori, e che sappia agire sul singolo sevizio, su più servizi e sull’intero sistema.

Tale azione sosterrà il rafforzamento della rete degli attori che concorrono alla determinazione dei percorsi di integrazione dei minori e dei giovani stranieri, sostenendola nella creazione di una cultura condivisa e di pratiche operative volte a incidere positivamente sui percorsi di inclusione sociale e lavorativa.

Gli obiettivi specifici dell’intervento riguardano:

  • la rilevazione delle criticità e delle problematiche connesse ai percorsi di integrazione cittadini stranieri, in particolare dei minori e dei giovani nell’ambito del contesto del Municipio XIV;
  • il sostegno all’acquisizione di competenze specifiche degli attori pubblici e privati coinvolti nella promozione di processi di integrazione efficaci;
  • la costruzione di una cultura condivisa, in termini di metodologie e di strumenti di intervento le cui fondamenta siano: il concetto di comunità; il senso di appartenenza; l’identificazione degli attori e dei nodi della rete; la collaborazione tra i diversi attori sociali e le loro organizzazioni di appartenenza; la circolazione delle informazioni; il confronto fra i saperi maturati in campi diversi; messa a punto di strumenti di lavoro integrati, in particolare, sull’asse educativo e formativo;
  • Il consolidamento della rete territoriale di intervento.

Warm up progetto Crei – Avvio dei tavoli di lavoro

Report

Warm Up: report della giornata d’avvio del Progetto CREI

 

Il Progetto CREI in rete:

Il Progetto CREI su Facebook

 

Approfondimenti:

Condividi questo articolo