7/12/2017

II MEETING: Tutela della salute mentale dei richiedenti e titolari di protezione internazionale

II MEETING: TUTELA DELLA SALUTE MENTALE DEI RICHIEDENTI E TITOLARI DI PROTEZIONE INTERNAZIONALE

 

 

Il 14 e il 15 dicembre 2017 avrà luogo, presso la Sala conferenze dell’IPRS, il II Meeting sulla Tutela della salute mentale dei richiedenti e titolari di protezione internazionale.

L’incontro formativo avrà l’obiettivo di presentare le tematiche e le riflessioni riportate nel documento La presa in carico psicosociale dei richiedenti e titolari di protezioni internazionali” (IPRS) originato a margine dell’indagine realizzata nei CAS di Torino – Alpignano, Milano – Via Corelli, Brindisi – Carovigno e riflettere su come questa tipologia di strutture di accoglienza della popolazione migrante possa integrarsi con i servizi di salute mentale presenti sul territorio e su come il modello di presa in carico possa integrarsi e arricchirsi con quanto svolto nei C.P.R. (ex C.I.E.) e negli S.R.A.R.

La prima sessione si concluderà con un breve momento di confronto che avrà al centro della discussione l’analisi swot condotta nelle rispettive sedi operative.

La seconda sessione sarà occasione per approfondire aspetti relativi al modello attuale di gestione e organizzazione dei servizi psichiatrici in Italia, poiché interfaccia principale nella presa in carico psicologica della popolazione migrante.

Ulteriore tematica di dibattito e riflessione sarà il Piano Nazionale di Integrazione dei titolari di protezione internazionale, documento condiviso nell’ambito del Tavolo di Coordinamento Nazionale insediato presso il Ministero dell’Interno che individua all’interno dei suoi assi di intervento l’accesso all’assistenza sanitaria, ponendosi tra i diversi obiettivi quelli di “supportare una sistematica rilevazione dei bisogni della fascia di popolazione più vulnerabile che includa nello specifico i titolari di protezione, con il coinvolgimento delle comunità e di associazioni con particolare riferimento a salute mentale e disabilità, minori, donne, ….” e  “rafforzare l’organizzazione e l’offerta dei servizi definendo percorsi dedicati alle condizioni cliniche, con particolare attenzione alle patologie psichiatriche e disturbi post traumatici, all’ampliamento e la migliore diffusione di servizi aperti e gratuiti…”.

Infine si vorrà riflettere insieme sulle proposte operative della “Commissione parlamentare d’inchiesta sul sistema di accoglienza, di identificazione ed espulsione, nonché sulle condizioni di trattenimento dei migranti e sulle risorse pubbliche impegnate” confluite nella relazione dal titolo “La tutela della salute dei migranti e della popolazione residente” approvata nella seduta dell’8 Novembre 2017, in particolare per ciò che concerne gli aspetti relativi alla salute mentale.

Di seguito il programma delle giornate di incontro:

 

Giovedì 14 Dicembre 2017, I Sessione

dalle ore 14.00 alle ore 18.00

 

Venerdì 15 Dicembre 2017 II Sessione

dalle ore 9.00 alle ore 14.00

  • Il modello attuale di gestione e organizzazione dei servizi psichiatrici in Italia
  • Il “Piano Nazionale d’Integrazione dei titolari di protezione internazionale”: l’accesso all’assistenza sanitaria
  • “La tutela della salute dei migranti e della popolazione residente”: proposte operative della Commissione parlamentare d’inchiesta sul sistema di accoglienza, di identificazione ed espulsione, nonché sulle condizioni di trattenimento dei migranti e sulle risorse pubbliche impegnate.

L’evento è riservato esclusivamente ai partner del progetto.

—————-

Le Foto delle giornate d’incontro:

Condividi questo articolo